Giffoni News

Di Maio 1440

23 Lug: Di Maio al Summit per lo sviluppo italiano: “Nasce da settembre il fondo nazionale per l’Innovazione”

“Sta per nascere il fondo nazionale per l’Innovazione, manca solo l’ok della Corte dei Conti, abbiamo fatto gli adempimenti necessari e a settembre partirà”. Così il vicepremier e ministro per il Lavoro e lo Sviluppo Economico Luigi Di Maio durante il Summit, organizzato da Giffoni Innovation Hub nell’ambito di Giffoni Experience per discutere di sviluppo, startup e innovazione.

Summit 1440

23 Lug: Giffoni Innovation Hub al Summit per lo sviluppo italiano: quando l’innovazione crea opportunità

Il ministro per il Lavoro e lo Sviluppo Economico Luigi Di Maio dal palco della Sala verde della Giffoni Multimedia Valley, durante il Summit per lo sviluppo italiano, ha lanciato il Fondo nazionale per l’Innovazione. Con lui sul palco Marco Bellezza, consigliere giuridico Presidenza del Consiglio dei Ministri, Andrea Gumina, Ufficio di Gabinetto del Ministero dello Sviluppo Economico, nuovi Strumenti del Mise a sostegno dello sviluppo delle startup italiane e Salvo Mizzi, Venture capital.

Giffoni Hub - Luca Del Mese 1440 sl

23 Lug: Luca Del Mese, da Dreamer a Uber e ritorno: “Integrare le culture differenti è fondamentale”

La sfida che il Gruppo Toyota Motor Italia ha lanciato al Dream Team 2019 consiste nell’ideare contenuti smart per massimizzare l’efficacia delle proprie strategie di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali. Per rispondere a questa challenge, Giffoni Innovation Hub ha reclutato un team di programmatori, designers, esperti di marketing e comunicazione provenienti da Italia, Colombia e India.

Il team IBM salta 1440

22 Lug: Le ragazze del Dream Team Ibm, ‘la vie en rose’ dell’innovazione

Giovanissime, grande testa e grande cuore: sono le ragazze del Dream Team che nei prossimi giorni si cimenteranno con il progetto delle Fondazione Ibm: ‘Nerd – Non è roba per donne?’ nato dalla collaborazione fra IBM Italia e il Dipartimento di Informatica dell’Università la Sapienza di Roma con l’intento di avvicinare le ragazze all’informatica e alla programmazione.